Lulù, la luce è vuota
senza colori, senza più vita
Lulù, ogni ora persa è una ferita
che si apre in volto a noi

Marlene, quant'odio ho vsto
quante ferite
alla tua anima persa Marlene
suona la ribeca
ed ogni uomo grida:
"Pace a noi, pace a noi"

Ma noi restiamo soli di fronte all'odio
invincibile, impalpabile, per noi

Li chiamerai, grida di più
"Lulù, Marlene"
persi nell'eco, eco
nel cielo finto che li avvolgerà
"Lulù, Marlene"
"Lulù, Marlene"

"Lulù, Marlene"
"Lulù, Marlene"
"Lulù, Marlene"

Send Translation Add to playlist Size Tab Print Correct