Quanto sei bella roma quand'e' sera
Quando la luna se specchia
Dentro ar fontanone
E le coppiette se ne vanno via,
Quanto sei bella roma quando piove.

Quanto sei bella roma quand'e' er tramonto
Quando l'arancio rosseggia
Ancora sui sette colli
E le finestre so' tanti occhi,
Che te sembrano dì: quanto sei bella.

Oggi me sembra che
Er tempo se sia fermato qui,
Vedo la maestà der colosseo
Vedo la santità der cupolone,
E so' piu' vivo e so' più bbono
No nun te lasso mai
Roma capoccia der mondo infame,
Na carrozzella va co du stranieri
Un robivecchi te chiede un po'de stracci
Li passeracci so'usignoli;
Io ce so'nato roma,
Io t'ho scoperta stamattina.

Send Translation Add to playlist Size Tab Print Correct