Il Tuo Arredamento

Mina


Il tuo arredamento magro
Si poggia lieve
Ai muri chiari e al pavimento
E un brivido di vento
Entra e prende il sopravvento
Spalancando una finestra

I pochi spigoli nascosti
Tra gli angoli
Non urtano mai I miei stimoli
Che ti attraversano
Correndo liberi
Nei corridoi dell'anima

Due quadri astratti e simili
Mi fissano da un bianco, pallido contorno
E dalla cucina arriva lento il sinuoso
Fumo e aroma di tè

La notte scende piano e
Sul piano suono una musica che
Si arrampica alla luna e
Scivola sui tetti e cade nel giardino
Che hai annaffiato già con cura

La camera da letto ampia
È un gran respiro d'aria
Con I mobili tuoi bassi, facili da spolverare
Solo qualche oggetto da spostare

L'aurora colora ogni cosa
Anche la casa che abita dentro di te
Diventa viola, rosa e magica
Reale come il camino
Che hai costruito qua con passione

E tutto questo è
Il tuo arredamento

L'aurora colora ogni cosa
Anche la casa che abita dentro di te
Diventa viola, rosa e magica
Reale come il camino
Che hai costruito

Send Translation Add to playlist Size Tab Print Correct