vistas 49

Una Notte da Impazzire

Pino D'Angio


Lasciati andare
E quando uno come te incontra uno come me
L'estate esplode nella testa e I desideri fanno festa
E tu con me saresti una con la vera
Bruciando tutti I compromessi
Amore, il buio e fantasia
Potrei strapparti dalla pelle le paure
Mischiare tutte le tue voglie e le tue ingenuità
Illuminarti nella mente le ombre scure
Da uomo a donna, senza ambiguità

Una notte da impazzire
Un autentico sconquasso, un autentico sconquasso
Una cosa da non dire
È l'amore la tua droga, se riesci a stare al passo
Una notte eccezionale
Da finire sul giornale, da finire sul giornale
Una roba celestiale
Un vulcano, un fortunale, grande, storico, spaziale

Io ti terrò con me per una notte intera
Con un piacere chiaro, limpido, da femmina sincera
Tu finalmente potrai perdere la testa
E poi scoprire con malizia che qualcosa in fondo resta
Potrei spogliarti senza avere alcun rimpianto
Mettere a nudo il tuo dolore e ritrovarmi ancora accanto
Eliminare dal tuo cuore I fallimenti
E poi scavare nella mente e ritrovare I sentimenti

Una notte da impazzire
Un autentico sconquasso, un autentico sconquasso
Una cosa da non dire
È l'amore la tua droga, se riesci a stare al passo
Una notte eccezionale
Da finire sul giornale, da finire sul giornale
Una roba celestiale
Un vulcano, un fortunale, grande, storico, spaziale

Lasciati andare
Io ti farò sentire donna finalmente
Di notte, a letto, quante volte sempre sola?
Ed il piacere tuo dipinto di follia
Con il sereno della mente farà un cielo
E sui tuoi fianchi luminosi di magia
Distenderemo il mio segreto ed il tuo velo

Una notte da impazzire
È un autentico sconquasso, è un autentico sconquasso
Una cosa da non dire
È l'amore la tua droga, se riesci a stare al passo
Una notte eccezionale
Da finire sul giornale, da finire sul giornale
Una roba celestiale
Un vulcano, un fortunale, grande, storico, spaziale