Tutte le mattine, faccio colazione...

Io non ho più voce
per ridirti che mi piace
quel tuo modo serio
di confessare che tu sei felice
come fosse strano
come un treno
che è perduto un tempo anche se
andava piano

Non conservo niente
per l'occasione piu' importante
ogni giorno è sempre
speciale con te specialmente
acqua per il fiore
metafora d'amore
sembra superstrano
ma è umano chiedere perdono

Un miraggio tu sei per me
tu sei...

R.
Bianca la luna da qui
tu dimmi ancora
chi ami piu' di cosi'
nessuno allora
(X2)

Sogno mentre dormo
era giorno
raccoglievo fiori e tu li
ripiantavi
zucchero filato
tu sei stato
ma il tuo vero viso non l'ho
mai baciato

Un miraggio tu sei per me
se mi sveglio non voglio nessuno
ma poi vorrei
capire che ci sei

R.

Tutte le mattine, faccio colazione
Tutte le mattine, guardo dal balcone...

Send Translation Add to playlist Size Tab Print Correct