Avrei voluto scriverti di me
per arrivare dritto a te
con trilli di parole smascherate e impavide.

Avrei voluto scrivere a te
per riportarti qui da me
e lusingarti e farti gala con occhiate trepide.

Ma più cercavo il tono sai
più non mi risolvevo mai:
chissà perché...

Ma più cercavo il suono sai
più l'armonia faceva guai:
chissà perché...

Avrei voluto inviarti un po' di me
quel tanto che non sai che c'è,
facendo a meno degli slanci dei tuoi su e giù

Avrei dovuto inviarti quel che c'è
di bello e fragile in me
per fartelo osservare con religiosità

Ma più cercavo il tono sai
più non mi risolvevo mai:
chissà perché...

Ma più cercavo il suono sai
più l'armonia faceva guai:
chissà perché...

Send Translation Add to playlist Size Tab Print Correct
Written by: Cristiano Godano / Marlene Kuntz. Isn't this right? Let us know.