La mamma morta m'hanno
Alla porta della stanza mia
Moriva e mi salvava
Poi a notte alta
Io con Bersi errava
Quando ad un tratto
Un livido bagliore guizza
E rischiara innanzi a' passi miei
La cupa via
Guardo
Bruciava il loco di mia culla
Così fui sola
E intorno il nulla
Fame e miseria
Il bisogno, il periglio
Caddi malata
E bersi, buona e pura
Di sua bellezza ha fatto un mercato
Un contratto per me
Porto sventura a chi bene mi vuole
Fu in quel dolore
Che a me venne l'amor
Voce piena d'armonia e dice:
"Vivi ancora! Io son la vita
Ne' miei occhi è il tuo cielo
Tu non sei sola
Le lacrime tue io le raccolgo
Io sto sul tuo cammino e ti sorreggo
Sorridi e spera! Io son l'amore
Tutto intorno è sangue e fango?
Io son divino! Io son l'oblio
Io sono il dio che sovra il mondo
Scendo da l'empireo, fa della terra
Un ciel! Ah
Io son l'amore, io son l'amor, l'amor"

Send Translation Add to playlist Size Tab Print Correct