Tu che sai
Che cosa c'è di vero
Immerso dentro alla realtà
Che senza avere occhi piangi
Lacrime di nebbia e pioggia
Con quel senso immenso di pietà….steso su di noi..

Tu che sai
Guidare un lampo un tuono
Un bimbo quando nascerà
Che senza mani stringi il mare
Spingi vento contro il tempo
Tu che puoi decidere per noi
Quello che sarai….e quello che sarà

E vanno i marinai
La luna prende posto
Dentro un fragile …ti voglio bene
Ma dimmi che sara' di noi
Cosa ci sara' chissa'
Quando il buio accendera' i suoi mostri
Sopra noi per l'eternita'

Saprai, saprai
Guidarmi tra le ombre dei miei guai
Saprai, saprai
Portarmi dove vecchio non sei mai
Tra le cosi semplici
E le notti tiepide
Dove poi io dormirei

Io lo so
Che la mia vita
Non è certo stata limpida
Che non son stata sempre giusta
Chiudimi la bocca e gli occhi
Per le volte che dicevo no
Per quei troppi si

Tu che sai
Capire bene il male
E un fiore quando crescerà
Che senza ali copri l'uomo
Usando il cielo con le stelle
Tu che puoi decidere per noi
Quello che sarai
E quello che sarà

E vanno i marinai
La luna prende posto …

Send Translation Add to playlist Size Tab Print Correct